CANESTRAIO. - Chi fabbrica canestri, ceste, panieri e altri oggetti di arredamento o d'uso con materie vegetali da intreccio, come vimini, giunchi, canne, ecc. Si tratta in genere di una piccola industria rurale diffusa là dove vi è abbondanza di materia prima. È esercitata più spesso da donne, oppure da uomini e ragazzi in via sussidiaria o di completamento ai lavori agricoli normali.